Via F. Reina 28
02 36531809

Photography

Easily enable galleries in your portfolio pages using flexible page settings & Scalia's shortcodes

Lorem lean startup ipsum product market fit customer development acquihire technical cofounder. User engagement A/B testing shrink a market venture capital pitch deck. Social bookmarking group buying crowded market pivot onboarding freemium prototype ping pong. Early stage disruptive ecosystem community outreach dynamic location based strategic investor.

Accelerator photo sharing business school drop out ramen hustle crush it revenue traction platforms. Coworking viral landing page user base minimum viable product hackathon API mashup FB Connect. Main differentiators business model micro economics marketplace equity augmented reality human computer interaction.

Client:

Awesome Company ltd.

Task:

Photoshoot & Marketing

Executives:

Richard Brown, Anna Green, John White

PROJECT NEWS

Coprifuoco alle 22: cosa cambia nella vita del cane?

Tutti noi sappiamo quanto i nostri amici siano abitudinari nella loro vita. Per questo, quando cambiamo gli orari delle pappe o delle uscite o riduciamo drasticamente le passeggiate, dobbiamo pensare che per loro non è semplice adattarsi, soprattutto perché non possiamo spiegargli i motivi dei cambiamenti che stimo adottando.  Purtroppo come a marzo anche ora, soprattutto chi vive in città e non ha prati o giardini di fronte a casa, ci troviamo di fronte a un periodo difficile, per alcune regioni più difficile che in altre, ma una cosa ci accomuna: il coprifuoco delle ore 22.00. Anche se molti sono convinti che i cani possano comunque uscire durante il coprifuoco, non è stata ancora chiarita ufficialmente questa questione e, alla…

I cani possono scendere durante il coprifuoco?

L’emergenza Covid purtroppo continua e, in alcune regioni italiane, è stato istituito il coprifuoco. Di fatto questo impone l’obbligo di rimanere nella propria abitazione, a meno che non ci siano comprovate ragioni di salute e necessità oltre alle ragioni lavorative. Dovremo quindi avere sempre con noi un’autocertificazione da poter mostrare alle forze dell’ordine qualora venissimo fermati per accertamenti. Avendo già affrontato il lockdown, questa ordinanza non ci spaventa più di tanto, eccetto per un piccolo dettaglio: nel testo non si fa riferimento ai cani e alle loro necessità di fare i bisogni fuori casa. Purtroppo a tutt’oggi non è ancora stato chiarito questo punto, e anche le faq che si sono susseguite in questi giorni per chiarire i vari punti…

Il colpo di calore: evitarlo, riconoscerlo e trattarlo

Con la bella stagione, arriva anche un pericolo per i nostri amici a quattro zampe che spesso viene sottovalutato: il colpo di calore. Purtroppo sono tanti i cani che hanno perso la vita a causa di questo problema e delle complicazioni che le derivano, quindi è importante essere informati su come prevenirlo, riconoscerlo e trattarlo. La prevenzione Prevenire è meglio che curare, si sa. Per fortuna bastano poche regole per proteggere la salute del nostro amico. Per iniziare, durante le giornate estive evitiamo di uscire nelle ore più calde, in particolar modo se abitiamo in città. In questo caso, infatti, oltre al sole diretto, il calore proviene anche dall’asfalto, che raggiunge temperature tali da poter anche scottare le zampe dei…

Leave a reply