Via F. Reina 28
02 36531809

Vigili del Fuoco salvano cane colto da malore su un sentiero

Immagina un bosco, la quiete dell’ambiente naturale e la meraviglia di un’escursione a due, da vivere con il tuo cane. Rallenta. Senti il rumore degli alberi, ascolta il silenzio che ti circonda e guarda la bellezza della natura intorno a voi. Ci sono decisamente tutti i presupposti per una bella giornata all’aperto, piena di possibili avventure e di scoperte da condividere. Un’uscita perfetta, insomma, a meno che, all’improvviso, come in un brutto sogno, il tuo amico a quattrozampe non venga colto da un malore improvviso.
È questo che è successo a un uomo e al suo cane lo scorso sabato, mentre passeggiavano a Galceti, in provincia di Prato, sul sentiero CAI nr. 12 del Monte Ferrato. L’uomo ha subito capito che qualcosa non andava, quando Slash, un bell’esemplare di american staffordshire terrier, ha iniziato a respirare male e a fare fatica a camminare. Il proprietario, però, non si è perso d’animo e, sapendo di non poter soccorrere da solo il suo amico a quattrozampe, ha prontamente avvisato i soccorsi, specificando il punto in cui si trovava, e ha aspettato l’intervento dei Vigili del Fuoco, che, non appena arrivati, hanno soccorso l’animale.
Fondamentale l’operato del personale intervenuto, che ha accudito Slash, rinfrescandolo con acqua e ghiaccio e somministrandogli ossigeno, prima di trasferirlo su una barella toboga e di trasportarlo fino alla strada. Ad attenderli, un medico veterinario, contattato precedentemente, che ha subito preso in cura lo staffy.
L’episodio, che probabilmente è riconducibile al caldo dei giorni scorsi e che ha messo in difficoltà il cane durante l’escursione, dà forza a una richiesta a favore degli animali già presentata al presidente della Provincia di Prato, dal portavoce di CittadinanzAttiva Toscana. La onlus ha, infatti, chiesto l’istallazione di fontanelli a riciclo adatti ai volatili e ai cani, con specifici piani di raccolta dell’acqua, nei parchi e nei giardini del territorio: una proposta interessante che, se venisse realizzata, risolverebbe problemi come questo per i prossimi anni.