Via F. Reina 28
02 36531809

L’importanza del gioco per il cane

Il gioco per definizione è una “qualsiasi attività a cui ci si dedica a scopo di svago, e anche per esercitare il corpo o la mente”. Giocare con il nostro cane racchiude tutto questo: divertimento, attività fisica ma anche mentale. Infatti, giocando insieme al nostro cane impariamo a conoscerlo, capiamo cosa gli piace, condividiamo momenti di divertimento e siamo complici in un’attività.

Perché giocare è così importante?

Giocare ha un’importante funzione biologica non solo nel cane, ma in tutte le specie, uomo compreso. Giocare infatti permette di stimolare l’interazione positiva tra gli individui, cementando le relazioni sociali; inoltre il gioco svolge un ruolo fondamentale nell’apprendimento non solo di nuovi comportamenti, ma anche di nuovi movimenti. La funzione biologica del gioco è proprio questa: permettere al soggetto che gioca di vivere in armonia con il suo gruppo sociale e l’ambiente in cui vive.

Che giochi posso fare con il mio cane?

Esistono diversi tipi di giochi che possiamo fare insieme al nostro cane. I più classici sono quelli di lancio in cui il cane rincorre e riporta un oggetto (ad esempio una pallina o un freesbee). Un gioco che si muove velocemente stimola l’istinto predatorio del cane che inizierà ad inseguirlo per afferrarlo coi denti. Un altro gioco molto interessante è il tira&molla, in cui cane e proprietario si contendono un gioco in una lotta simulata. In questo caso entrambe le parti hanno un ruolo attivo nel gioco.

Tira&molla e aggressività: sfatiamo un mito

Giocare al tira&molla non rende il cane più aggressivo, anzi. Diversi studi scientifici (Rooney et al., 2000; 2002; Affenzeller et al., 2017) hanno dimostrato come giocare al tira&molla in realtà aumenti il desiderio del nostro cane di collaborare con noi e favorisca l’apprendimento. Questo perché il tira&molla permette ad entrambe le parti di essere coinvolte nel gioco, quindi è necessario sviluppare un linguaggio comune che ci permetta di capirci immediatamente.

Il gioco è lo specchio della relazione che abbiamo con il nostro cane

Giocare insieme ci permette di osservare il nostro cane con occhi diversi e capire cosa gli piace, non solo in termini di attività (inseguire? Afferrare? Contendere? Riportare?), ma anche di oggetti (giochi morbidi? Trecce lunghe? Salamotti?). Un cane che gioca volentieri con noi, che ci guarda interessato, che condivide con noi i suoi giochi (ai suoi occhi sono molto preziosi) è un cane che si fida di noi, appagato, felice e che si diverte.

a cura di: Dott.ssa Emanuela Dalla Costa (Medico veterinario PhD, EBVS European Veterinary Specialist in Animal Welfare)