Via F. Reina 28
02 36531809

Cane sul balcone: a Verona multa fino a 500,00 euro

Tempo d’estate, di mare e di giornate lunghe tutte da godere, ma anche di caldo, afa e temperature spesso troppo elevate per i nostri amici a quattrozampe. Se state pensando di lasciare Fido all’aria aperta chiudendolo in balcone o in terrazzo, per un weekend fuoriporta o una gita romantica, quindi, fate molta attenzione: oltre a non essere già di per sé il posto adatto dove fargli trascorrere molto tempo, questa scelta potrebbe costarvi davvero cara. Se abitate a Verona, in particolare, fino a 500 euro.

Il Comune, infatti, è pronto a schierarsi per la tutela di cani, gatti e altri animali domestici, impiegando addirittura una task force di vigili appositamente formati, pronti ad applicare il Codice Penale. La norma prevede, infatti, che chi abbandona animali domestici o li detiene in condizioni incompatibili con la propria natura sia punibile con l’arresto fino a un anno o con una multa fino a 10.000 euro.
Basta pensare alla necessità di movimento che hanno i nostri cani, per capire che, in effetti, un balcone o un terrazzo, per quanto spaziosi, non siano un luogo a loro misura. In questa stagione poi, con l’estate che è esplosa all’improvviso e i picchi di alte temperature delle ultime settimane, i rischi per la salute di Fido diventano, purtroppo, molto concreti.

Ne è consapevole Laura Bocchi, consigliere comunale di Verona, delegata alla Tutela degli animali, che ha raccolto le numerose segnalazioni arrivate da parte della comunità e ha stilato un nuovo regolamento, che prescrive di non lasciare il proprio animale domestico su balconi o terrazzi, ma neanche nei sottoscala o nei cortili condominiali. Se ci si assenta per alcune ore, quindi, è sempre preferibile lasciare libero accesso alla casa, dove il nostro cane potrà trovare riparo dal sole e zone più fresche in cui riposare.

Un punto a favore dei nostri amici a quattrozampe, insomma, e un’iniziativa da prendere ad esempio e replicare in altre città, per tutelare il benessere e la salute fisica ed emotiva di chi, da solo, non può farlo.

Consulta l’infografica:
Cane solo sul balcone