Via F. Reina 28
02 36531809

Il cane di Macron: un meticcio all’Eliseo

Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha recentemente adottato un meticcio, che era ospite di un canile della Société protectrice des animaux.

Il cane, che è stato chiamato Nemo dal premier, come il protagonista del libro di Jules Verne “Ventimila leghe sotto i mari”, ha circa due anni. Dalle foto e dai video che stanno girando sulla rete, Nemo sembra essersi ambientato molto bene all’Eliseo e accompagna il Premier facendo gli onori di casa all’arrivo di delegati stranieri. Un messaggio, quello del presidente Emmanuel Macron, che è destinato a lasciare il segno.

Nemo, oltre a essere un cane non di razza, è anche di colore nero e di stazza medio grande. Noi speriamo che questo sia un esempio e che spinga molte persone ad affacciarsi al mondo dei canili. Anche i cani non di razza sono ottimi compagni e nei canili ci sono tantissimi diamanti grezzi che aspettano solo di essere notati da una famiglia che li vuole amare, dando loro una seconda possibilità!