Via F. Reina 28
02 36531809

Adozione dal canile, cure veterinarie gratis

È legge un’interessante progetto che regala ai cittadini umbri in ristrettezze economiche la possibilità di ricevere cure veterinarie gratuite in seguito a un’adozione dal canile o da un gattile di un randagio. Tra le cure previste c’è anche il posizionamento di un microchip per l’amico con la coda e la sua eventuale sterilizzazione. In questo modo si spera che sempre più persone scelgano di fare la cosa giusta: rinunciare all’acquisto di un animale da compagnia, rivolgendosi invece presso i rifugi e i canili, sempre più gremiti di ospiti in costante ricerca di una casa che li accolga.

La notizia ci piace in modo particolare: sono tanti, infatti, quelli che vorrebbero la compagnia di un cane o un gatto, ma che esitano per il costo delle sue cure. Ebbene, ora anziani, disabili e persone dal reddito non sorridente potranno approfittare di questa legge. In questo modo non solo la loro vita ne beneficerà e daranno una casa a un animale in difficoltà, ma aiuteranno a ridurre la presenza di animali infelici in strutture di accoglienza, qualcosa che comunque grava sul bilancio della regione.

Per venire in contro agli umbri che si trovino in situazioni di precarietà fiscale e agli animali bisognosi di cure che vorranno adottare, questa legge prevede che le spese veterinarie vengano rimborsate. Le prestazioni veterinarie dovranno essere richieste e pagate come di consueto, ma l’agevolazione prevede un rimborso delle speseanche quelle alimentari per animali che necessitino di una dieta terapeutica identificata dal medico. Le spese mediche verranno finanziate tramite una riduzione dei costi dei Servizi Istituzionali, generali e di gestione della Regione Umbria.

Attenzione, però, questo rimborso non vale per sempre, ma solamente per i primi tre anni della nuova vita dell’animale adottato. Esiste però la possibilità di richiedere una proroga e quindi un’estensione delle agevolazioni, per casi particolari, sempre e comunque dietro certificazione del veterinario curante.