Via F. Reina 28
02 36531809

Dog Digital

Dog Digital è tutto il mondo digitale che ruota intorno al cane

 ULTIME NOTIZIE

Immaginate di uscire di casa e di affidarvi ad un compagno speciale per una passeggiata, un cane guida, preparato per condividere il cammino con voi. Immaginate di conoscerne i movimenti alla perfezione, quasi fosse parte di voi, di capirne i messaggi senza vederli, di sentirvi al sicuro per la sua sola presenza al vostro fianco. E ora immaginate che, all’improvviso, mentre camminate tranquillamente per Torino come centinaia di altre volte prima di questa, qualcosa si avventi sul vostro cane e ve lo strappi via dalle mani. Sentite i guaiti del vostro amico a quattrozampe, vicino ma lontano da voi, capite che è terrorizzato, non avete controllo su quello che sta succedendo. La percepite una stretta decisa allo stomaco? Riuscite a…

12 Novembre 2019 Read more

Gli Omega 3 sono fondamentali nella dieta del nostro cane e la loro carenza può creare disturbi di vario genere. Per questo, se abbiamo scelto di seguire una dieta casalinga, l’aggiunta di oli specifici ricchi di queste sostanze è importante. In natura gli Omega 3 sono presenti nell’acido alfa-linolenico (di cui è ricco l’olio di lino), nell’acido eicosapentenoico (EPA) e nell’acido docosaesaenico (DHA), di cui sono ricchi l’olio di pesce, il krill e alcune alghe. Studi scientifici attestano che gli Omega 3 svolgono un’azione antiossidante e proteggono l’organismo dai radicali liberi; per questo è indicato usarli soprattutto per i cani sportivi, durante i cambi di stagione, per i cuccioli e per i soggetti anziani. Nel caso del cane, in particolare,…

11 Novembre 2019 Read more

Alzi la mano chi non ha sognato almeno una volta di trovare un cane uguale identico al suo beniamino: un nuovo amico, insomma, che abbia tutte le caratteristiche che tanto amiamo, pronto a condividere con noi ancora, o di nuovo, nuove divertenti avventure. Anche se sembra impossibile, grazie alla scienza, oggi sappiamo che questo potrebbe davvero succedere. In Sudafrica, infatti, un veterinario ha documentato la nascita di due cuccioli, nati con parto cesareo, attaccati alla stessa placenta con due cordoni ombelicali e due sacchi amniotici distinti. Il dottor de Cramer, questo il nome del veterinario, che non aveva mai assistito a niente del genere, si è prontamente affidato all’Università di Pretora per approfondire la situazione ed effettuare i necessari test…

7 Novembre 2019 Read more

Il gioco per definizione è una “qualsiasi attività a cui ci si dedica a scopo di svago, e anche per esercitare il corpo o la mente”. Giocare con il nostro cane racchiude tutto questo: divertimento, attività fisica ma anche mentale. Infatti, giocando insieme al nostro cane impariamo a conoscerlo, capiamo cosa gli piace, condividiamo momenti di divertimento e siamo complici in un’attività. Perché giocare è così importante? Giocare ha un’importante funzione biologica non solo nel cane, ma in tutte le specie, uomo compreso. Giocare infatti permette di stimolare l’interazione positiva tra gli individui, cementando le relazioni sociali; inoltre il gioco svolge un ruolo fondamentale nell’apprendimento non solo di nuovi comportamenti, ma anche di nuovi movimenti. La funzione biologica del gioco…

6 Novembre 2019 Read more

Per la serata di Halloween abbiamo pensato di proporvi tre menu da preparare a base di zucca. Per somministrare questa pappa è importante che il cane sia abituato a mangiarla e segua già una dieta naturale. Se il nostro amico è abituato a mangiare cibo industriale sconsigliamo di prepararla o rischiamo che il giorno seguente possa avere l’intestino in disordine. Per rendervi più facile l’esecuzione abbiamo anche pensato di creare tre menu suddivisi per peso. A fornirci le dosi precise è stata Barbara Sacchi medico veterinario esperta in alimentazione naturale per cani e gatti. Cane 10kg Tacchino (pezzo intero o macinato) 200 grammi (precedentemente surgelato a -18° per tre giorni). Miglio 60 grammi Zucca 60 grammi tagliata a cubetti Olio di…

31 Ottobre 2019 Read more

Hai mai provato ad immaginare cosa prova Fido quando corre libero in mezzo alla natura, esplorando prati, arrampicandosi per pendii o calpestando rametti e sassolini? Ti incuriosisce la sensazione che rimanda il terreno, umido dopo una pioggia o magari asciutto se il clima è più torrido e vorresti scoprirla meglio scegliendo un ambiente ad hoc? Oppure, sei già un amante del barefooting – in italiano, camminare a  piedi nudi  – e non perdi occasione per togliere le scarpe e godere di tutti i benefici che porta questa pratica? In Trentino esiste il posto perfetto per te! È infatti di fine agosto l’inaugurazione del “Percorso a piedi nudi”, nato a Coler, in Val di Rabbi, pensato per grandi e piccini. Unica…

29 Ottobre 2019 Read more

Dire che la relazione fra uomo e cane ha profondamente cambiato la morfologia di quest’ultimo è assolutamente riduttivo. In realtà, ha cambiato la struttura stessa del suo cervello. Ad affermarlo è un recente studio che arriva dall’Università di Harvard, condotto dalla neuroscienziata Erin  Hecht e dal suo team, che ha valutato la struttura cerebrale di sessantadue cani scelti fra trentatré razze diverse, tramite risonanza magnetica. Le immagini che ne sono risultate hanno evidenziato subito l’enorme variabilità fra i vari soggetti studiati: oltre alle ovvie differenze relative a forme e dimensioni delle teste, un dato importante è stato quello relativo alla differenza di “composizione” del cervello.  Per comprendere meglio, la dottoressa e gli altri studiosi hanno diviso i due emisferi cerebrali…

10 Ottobre 2019 Read more

È dei giorni scorsi la notizia che riguarda la scoperta di una nuova cura per la leishmaniosi, patologia molto diffusa fra i nostri amici cani. L’incredibile risultato è stato raggiunto dal team di ricercatori scelto da UniMoRe, guidato dalla dottoressa Maria Paola Costi, del dipartimento di Scienze della Vita. La leishmaniosi, che ad oggi colpisce un numero davvero importante di cani in tutta Europa – si stima circa 2,5 milioni di animali – si trasmette tramite la puntura di un flebotomo e provoca un’infezione cronica che può essere trasmessa anche all’uomo. Lo studio ha dimostrato come il nuovo farmaco, “NMT-A02”, testato su animali di tre diverse specie (criceto, topo e cane), risulti efficace contro la leishmaniosi e abbia un livello…

8 Ottobre 2019 Read more

I video del momento

Golden Retriever
COME USARE IL GUINZAGLIO

LE INFOGRAFICHE DI DOG DIGITAL

Informazioni veloci e pratiche per curare meglio il cane

Quante volte deve uscire il cane?

Come fare il cambio pappa

Ernia del disco nel cane

DOG DIGITAL PROFESSIONAL

Servizi ai professionisti e alle aziende della cinofilia.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Utilizzeremo i tuoi dati solo per rispondere alle tue richieste.